Associazione Anna De Sio Tutte le attività Premio Anna De Sio Eventi e dibattiti Pubblicazioni Informazioni e Contatti

martedì 10 gennaio 2017

Premio di Laurea "Anna De Sio" 2016 - Verbale Commissione

di Redazione - in Premio Anna De Sio


Si pubblica di seguito il verbale della Commissione del concorso per l'assegnazione del Premio di Laurea 2016



Premio di Laurea "Anna De Sio" 2017

Verbale finale
________________________________________

Oggi, 10 gennaio 2017, alle ore 10, si è riunita la Commissione giudicatrice della quinta edizione del Premio di Laurea “Anna De Sio”. La Commissione è formata dai proff. Giuliana Scalera (presidente), Giangaetano Bartolomei e Giuseppe Razzino.

Sono pervenute n. 12 tesi di laurea magistrale.

La Commissione, dopo accurato esame effettuato nei giorni precedenti, e avendo preso in attenta considerazione per alcuni casi anche i giudizi dei Referee esterni,

decide all’unanimità

di attribuire il premio “Anna De Sio” 2016 di Euro 2.000 alla tesi della dott. Costanza Puccini col seguente giudizio:

Laureata in “Scienze delle religioni”, curriculum “Religioni dell’India”, presso l’Università di Padova, la dott.ssa Costanza Puccini ha presentato una tesi dal titolo Quel che resta della “casta”. Per una nuova storia dei discorsi sui modi della distinzione sociale in India.
Il lavoro muove dal tentativo di indagare le problematiche discorsive e ideologiche che hanno contribuito alla definizione e concettualizzazione del termine “casta”, cercando di ricostruire, al di là di esse, una nozione utile agli studi indologici.
Il lavoro si divide in tre parti: la prima volta a stabilire “la natura dell’entità casta come formazione immaginativa reificata”; la seconda dedicata alla decostruzione del termine attraverso una vasta disanima della letteratura coloniale e postcoloniale sulla materia; la terza mirata alla ricostruzione dei “fenomeni castali” come prodotti storici e storicizzabili, come nuclei di reti.
La seconda parte è molto ricca di testi e l’analisi risulta acuta e funzionale all’obiettivo posto.
Le ricadute di una simile indagine sullo studio dei fatti religiosi sono evidenti. Particolarmente interessanti sono, in tal senso, le pagine iniziali sui censimenti nel loro inestricabile nesso con la questione dell’identificazione religiosa, e quelle sul «Codice di Manu» o Mānavadharmasastra contestualizzato dai punti di vista del contesto storico e dei testi sacri.
Per la robustezza dell'impianto della ricerca, il rigore dell'argomentazione, la ricchezza della documentazione e - non da ultimo - l'acume critico che denota, la Commissione non esita a considerare comparativamente tale tesi come la più meritevole dell'assegnazione del premio.
La data della premiazione sarà comunicata appena possibile.

LA COMMISSIONE GIUDICATRICE
Giuliana Scalera
Giangaetano Bartolomei
Giuseppe Razzino

Napoli, 10 gennaio 2017.

AssociazioneAnnaDeSio.it

Premio Anna De Sio

Tesi Magistrali Premiate

Eventi e dibattiti

Testi

Contributi per altre attività

Pubblicazioni

Links

Informazioni e Contatti

Galleria di immagini

Informativa estesa sull'utilizzo dei cookie

© 2012 - 2019

Associazione Anna De Sio